L'Associazione culturale “Legio I Minervia” è un giovane gruppo di ricostruzione e rievocazione storica che, tramite l'esperienza dei propri soci, si prefigge l'obiettivo di divulgare la storia di un'unità bellica romana sotto l'aspetto prevalentemente, ma non esclusivamente, militare. Infatti non vengono trascurati altri aspetti che corredavano la vita del legionario come la creazione e la manutenzione di oggetti di vita quotidiana e per il tempo libero con utensili, giochi, monete e beni comuni. Nel suo breve cammino essa ha già avuto occasione di essere apprezzata durante le manifestazioni “Natale di Roma 2013”, “Ocriculum A.D. CLXVII” ed altri eventi. La legione I Minervia fu creata in un anno incerto del decennio 80 da Domiziano e fu stanziata nei castra di Bonna, sul limes della Germania Inferior. Pochi anni dopo, nell'89, si distinse immediatamente nella repressione di una rivolta del governatore della Germania Superior, Antonio Saturnino. Per tale motivo fu onorata dall'imperatore con l'appellativo “Pia Fidelis”. In seguito la legione, servendo fedelmente l'imperatore Traiano, continuò a distinguersi partecipando alle vittoriose guerre daciche le cui gesta vengono perpetuate dai rilievi della colonna Traiana. In questo periodo la legione raggiunge l'apice della sua gloria, a solo un ventennio circa dalla sua costituzione, ed è in questo frangente che si colloca la nostra presenza, fiduciosi che il cammino dell'associazione possa ripercorrere la stessa fulgida e rapida carriera dell'omonima gloriosa legione.